IVIESTE.COM

parco-gargano.jpgAnche quest’anno, nel rispetto di una collaudata esperienza si rappresenterà a Rignano Garganico, il comune più piccolo del Parco Nazionale del Gargano, il più significativo presepe vivente della Puglia. Sono stati banditi due concorsi nazionali. Il primo, sulle ali di un bambino, rivolto alle scuole di ogni ordine e grado, mette a concorso la realizzazione del Logo del Presepe Vivente; il secondo intitolato “Cogli l’attimo” è il primo concorso fotografico nazionale che vuole raccogliere i più significativi e rappresentativi momenti del presepe vivente.

Questa che verrà sarà la undicesima edizione ed i giorni in cui tutto il centro storico sarà mobilitato a far rivivere il presepe saranno: il 20, 26, 28 dicembre e il 6 gennaio 2009. Questo è un evento tra i più importanti della Puglia; nei locali medioevali del centro storico rivivranno in circa 20 botteghe attività lavorative, produttive, artigiane, domestiche del periodo tra Ottocento e Novecento.

Oltre 400 le comparse che animeranno il Presepe: giovani, bambini, donne, professionisti, operai, impiegati, casalinghe, commercianti, studenti ecc. Gesù bambino “nascerà” nel sito paleolitico più importante d’Europa che è Grotta Paglicci. Si stima un’affluenza di turisti pari a 100.000 presenze e visitatori del presepe vivente.

Per questa occasione il Gargano rivive un anticipo di stagione turistica.
Per ulteriori informazioni sul Gargano e su Vieste potete visitare il sito ivieste.com