Le mete turistiche del 2010: il Gargano e Vieste

vieste-2008.jpgL’unico posto italiano ad essere stato inserito tra le 31 mete turistiche al mondo da visitare nel 2010 è il Gargano. Questo è quanto ha scritto sul New York Times la giornalista Sarah Widman. Questa notizia ha riconosciuto quanto i cittadini e gli operatori turistici di Vieste, Peschici, Rodi, Vico, Mattinata, San Giovanni Rotondo ecc. ritengono da sempre.

L’articolo evidenzia che gli Hotel, i Residence, i Villaggi del Gargano sono altamente competitivi per una indimenticabile vacanza estiva perchè offrono ottimo cibo e alloggio a buon mercato.

Le offerte sono concentrate nella zona del Parco Nazionale del Gargano dove primeggiano Vieste e Peschici dove il turista può godere della Foresta Umbra, delle scogliere calcaree a strapiombo sul mare pulito e cristallino, delle spiaggie di sabbia bianca e finissima, di quelle con ciotoli tipici della costa caraibica, di chiese romaniche, di borghi medievali, di ristoranti di pescatori….e poi le isole Tremiti con la grande riserva marina.

La giornalista invita tutti, comprese le istituzioni, ad accendere i riflettori sul Gargano. Forse sollecitati da questo invito il 21 gennaio i media nazionali, (il TG 1 alle 20.00) hanno parlato della Montagna del Sole.