Le Grotte Marine del Gargano: meta obbligatoria! Ecco cosa devi sapere

Gli amanti del mare non vengono a Vieste solo per godere di un buon bagno nelle limpidissime acque dell’Adriatico che circonda questa terra, ma soprattutto per scoprire le bellezze naturali che la natura ha creato con duro lavoro nel corso degli anni. Il Gargano è noto per le sue innumerevoli grotte marine a strapiombo sul mare. Solo a Vieste ne esistono 26, visitabili in barca o a nuoto.

Le grotte del Gargano sono capolavori di architettura naturale, scavate nella roccia dagli agenti atmosferici e dai lunghissimi mutamenti subiti dal territorio in conseguenza a terremoti, maremoti, tempeste e fenomeni di interesse geologico. Le escursioni alle grotte sono organizzate dalle agenzie turistiche del territorio, oppure dalla reception dei villaggi turistici, mettendo a disposizione guide specializzate.

Le grotte del Gargano sono teatro di fenomeni carsici come le “doline“, ossia valli carsiche che danno origine a una depressione del territorio. Esse sono visibili anche a occhio nudo e dalla strada, dalla quale è possibile scattare foto ricordo davvero inimitabili. Insieme alle grotte, le voragini del Gargano costituiscono l’esempio di architettura naturale più mozzafiato: con la loro profondità scendono a picco sul mare e sulle rocce.

A Vieste ci sono le grotte più famose e spettacolari del Gargano: la grotta dei Contrabbandieri, famosa per i due buchi (uno di entrata e l’altro di uscita), offre spettacoli di luce e ombra davvero unici in tutte le stagioni dell’anno. La Grotta Calda è come un impianto di riscaldamento perché l’elevata temperatura al suo interno, rende più piacevole il bagno in acqua, creando molta umidità.

La Grotta dei Pomodori, subito dopo Baia di Campi, è riconoscibile dalle escrescenze presenti sulle pareti. Esse, simili a pomodori, non sono altro che celenterati marini, anche se a prima vista appaiono come semplici decorazioni. La Grotta delle Sirene, infine, è un luogo magico nel quale rivivere la leggenda del canto ammaliante di queste tenere, ma allo stesso tempo, seducenti creature.

Le Grotte del Gargano sono oggetto di studio da parte di curiosi, storici, archeologici e geologici perché attorno ad esse è legata la storia del territorio e delle tradizioni della popolazione autoctona. Sono la meta più ambita da fotografi esperti, i quali godono, specie d’estate di effetti cromatici senza precedenti, ma anche il posto ideale in cui gli innamorati si concedono dichiarazioni d’amore.