Gastronomia del Gargano

pesca-traina.jpgIl turismo sul Gargano, secondo dati recenti, non ha subito flessioni anche perchè molti sono i tesori che questo territorio conserva e che con specifici itinerari sul Gargano si possono scoprire. Per attrarre turisti molte sono le offerte dei Villaggi sul Gargano così come i last-minute sul Gargano.

Per offrire un servizio a chi fa vacanze a Vieste proponiamo un itinerario ti tipo gastronomico. Molti sono i frutti della terra e del mare di questo territorio utilizzati per proporre piatti molto gustosi e semplicemente genuini. Il grano del Tavoliere della Puglia viene utilizzato per produrre il famoso pane del Gargano.

I tipi di pane che si producono: si differenziano nella lievitazione e nella modalità di cottura. Il pane di Monte sant’Angelo è diverso da quello di Vico, di Carpino, di Vieste e così via. Una fetta di pane con pomodoro, un filo d’olio ed origano ti mette in pace con il mondo. Il pane è fondamentale per preparare le minestre con il famoso pancotto. Sono importanti le verdure selvatiche come cicorie, rucola, finocchio, tarassaco e cimamarelle .

Tra gli ortaggi come le melanzane e papruss,buonissimi ripieni, non sottovalutiamo le patate che sono alla base delle tielle con funghi, con melanzane e con il pesce. Il pesce anche se povero, impreziosisce tanti primi piatti come il ciambotto o saporite fritture di paranza. Diffusa la consumazione di pesce crudo nelle città di mare, come se fosse il famoso sushi giapponese.